GRAN PREMIO DELLE IDEE INNOVATIVE TOSCANE, INIZIA LA START CUP 2017: FINO AL 2 OTTOBRE LE ADESIONI INVIANDO UN BUSINESS PLAN

La Start Cup Toscana 2017 premia nuovi imprenditori e li supporta nel trasformare in impresala loro idea ad alto contenuto di tecnologia. Per partecipare all’edizione 2017 di questo gran premio delle idee di impresa c’è tempo fino al 2 ottobre 2017, termine per l’invio del business plan che permetterà ai vincitori di entrare nell’albo d’oro della competizione. La competizione, che riconosce il valore delle iniziative imprenditoriali hitech, in collegamento con il mondo della ricerca, offre la possibilità di concretizzare idee in business, capaci di affermarsi sui mercati.

Anche l’edizione 2017 della Start Cup Toscana è promossa dalla Scuola Superiore Sant’Anna, in collaborazione con il network regionale degli atenei toscani ILONOVA, le Università di SienaFirenzePisa e con l’ufficio di trasferimento tecnologico congiunto JOTTO, promosso dalle scuole universitarie superiori Sant’Anna, NormaleIMT Alti Studi LuccaIUSS Pavia. La Start Cup Toscana 2017 ha ricevuto il supporto finanziario della Regione Toscana, mentre il gran premio delle idee di impresa è realizzato in collaborazione con il Premio nazionale per l’innovazione, del quale rappresenta la fase regionale per la Toscana.

Alla Start Cup Toscana 2017 possono partecipare aspiranti imprenditori che intendano avviare un’impresa oppure imprese innovative, o che hanno costituito l’impresa nel 2017, oppure che hanno costituto l’impresa nel 2016 ma hanno dichiarato l’inizio attività nel 2017. Chi presenta il business plan per partecipare alla Start Cup Toscana 2016 è tenuto a specificare il settore di appartenenza del progetto, scegliendo tra i quattro settori che coincidono con quelli del Premio nazionale per l’innovazione: life sciencesict, cleantech & energyindustrial.

I piani d’impresa selezionati saranno invitati a partecipare alla finale regionale toscana, in programma il 26 ottobre 2017 all’Università di Siena. In quell’occasione, la giuria sceglierà i vincitori del concorso, integrando la valutazione del business plan (necessario per partecipare alla competizione) con quella della presentazione dei progetti finalisti. I vincitori saranno ammessi di diritto alla finale italiana del Premio nazionale per l’innovazione, che si svolgerà il 2 dicembre 2017 a Napoli. Il regolamento è già disponibile su www.pnicube.it

Il business plan che dà inizio alla partecipazione alla Start Cup Toscana 2017 può essere inviato entro le ore 18.00 del 2 ottobre 2017 all’indirizzo startcuptoscana@sssup.it e dovrà essere redatto secondo il format disponibile qui.

La video presentazione della Start Cup Toscana è disponibile su YouTube.

Leggi anche:

RANKING DI SETTORE DIFFUSI DA TIMES HIGHER EDUCATION: IL SANT’ANNA TRA LE 150 TOP UNIVERSITIES PER “COMPUTER SCIENCE” E TRA LE 125 PER “ENGINEERING AND TECHNOLOGY”

Nuove affermazioni della Scuola Superiore Sant’Anna nei ranking internazionali, con particolare riferimento a quelli di settore, diffusi dalla...

OLIVO E OLIO, DAL 18 AL 20 OTTOBRE IL QUARTO CONVEGNO NAZIONALE PROMOSSO DA SANT’ANNA E UNIVERSITA’ DI PISA: LE STRATEGIE PER CONSOLIDARE IL RUOLO DELL’ITALIA NELLA FILIERA

 L’Italia mantiene un ruolo di primo piano nella coltivazione dell’olivo e nella produzione dell’olio, grazie a una indiscussa qualità del...

SICUREZZA ALIMENTARE: RICERCATORE DELL’ISTITUTO DI SCIENZE DELLA VITA DELLA SCUOLA SANT’ANNA VINCITORE DEL “BOLOGNA AWARD” PER AVER UNITO LA GENOMICA AI SAPERI DEI CONTADINI ETIOPI

Sicurezza alimentare e contributo al superamento delle diseguaglianze tra nord e sud del mondo: sono due tra le ragioni che hanno spinto la giuria...